Sportitalia srlnew logo
Bets      AZIENDA      EVENTI      CONTATTI      DOVE SIAMO  
 
Da sempre al tuo fianco nelle più belle gare d'Italia
art1

Italian InLine Cup 2010

Per l’anno solare 2010 la Società Sportitalia srl con sede in Imola, via 2 Giugno 27/A promuove ed organizza la Italian InLine Cup, circuito Italiano di maratone in line, valido per l’assegnazione della Powerslide CUP 2010

 

art2

Categorie

Le categorie ammesse alla manifestazione sono le seguenti:
Senior
Junior
Allievi
Master
Amatori - Fitness
Skiroll

Suddivisi tra Uomini e donne

art3

Partecipanti

La manifestazione è aperta a tutti, agonisti e non.
Per l’iscrizione alle categorie agonistiche gli atleti dovranno essere tesserati a Società affiliate alla FIHP o alle Federazioni Internazionali, che potranno iscrivere un numero illimitato di atleti, uomini e donne, per ogni categoria ammessa, purché in regola con il tesseramento 2010.
Gli atleti tesserati partecipanti dovranno indossare la divisa di gara e i mezzi tecnici ammessi dal regolamento internazionale FIRS per l’anno 2009. è consentito l’uso del cardiofrequenzimetro.
TUTTI I PARTECIPANTI DOVRANNO ESSERE OBBLIGATORIAMENTE MUNITI DI CASCO PROTETTIVO, LO STESSO DOVRà ESSERE INDOSSATO SIA IN GARA CHE DURANTE LA FASE DI RISCALDAMENTO, SONO AMMESSE PROTEZIONI QUALI GOMITIERE, GINOCCHIERE, PARAPOLSI, ECC.

art4

Numeri di Gara

Verranno consegnati ad ogni atleta 2 numeri da indossarsi come segue:

  1. dimensione cm 20 x 15 applicato sulla natica destra
  2. dimensione cm 20 x 15 applicato sulla natica sinistra

I numeri dovranno essere completamente stesi e non potranno in nessun modo essere ripiegati.

art5

Campi di Gara

L’Italian InLine Cup si sviluppa su  prove che si disputeranno su circuito stradale o su percorsi in linea con partenza e arrivo in località distinte.
Sono previste tappe su percorsi interamente pianeggianti e tappe su percorsi con variazioni altimetriche.

art6

Ordini d’arrivo

Gli ordini d’arrivo saranno stilati dalla Giuria designata dal competente organo C.T.A.  F.I.H.P., per garantire la registrazione del corretto ordine d’arrivo verranno impiegati, su tutte le tappe del circuito i chip elettronici e telecamere per la rilevazione del tempo e della classifica. Tempo massimo di percorrenxza gara 2 ore e 30 minuti.

art7

Punteggio

Ad ogni singola tappa verranno assegnati i seguenti punti in base all’ordine d’arrivo rilevato come specificato all’articolo 6 del presente regolamento.

posizione arrivo

Punteggio

posizione arrivo

Punteggio

posizione arrivo

 

Punteggio

posizione arrivo

Punteggio

1

100

12

40

23

 

24

34

13

2

90

13

38

24

 

23

35

12

3

85

14

36

25

 

22

36

11

4

80

15

34

26

 

21

37

10

5

75

16

32

27

 

20

38

9

6

70

17

30

28

 

19

39

8

7

65

18

29

29

 

18

40

7

8

60

19

28

30

 

17

41

6

9

55

20

27

31

 

16

42

5

10

50

21

26

32

 

15

43

4

11

45

22

25

33

 

14

44

3

 

 

 

 

 

 

45

2

oltre

1

Gli atleti che non transiteranno sulla linea d’arrivo non riceveranno alcun punteggio.

Nel ricorrere di eventi straordinari che rendano impossibile lo svolgimento della manifestazione sportiva ed un eventuale recupero in altra data, l’organizzazione ai fini della classifica finale generale e di categoria si riserva di assegnare agli atleti che abbiano dimostrato la loro presenza mediante sottoscrizione di apposito modulo, un  punteggio una tantum pari a 20 punti.

 

art8

Classifica Generale di Categoria Uomini e Donne

I partecipanti alle tappe del Italian InLine Cup acquisiranno, sulla base del risultato conseguito, il punteggio come indicato all’articolo 7.
La classifica di categoria verrà stilata sulla base dei punteggi conseguiti in ciascuna tappa, gli stessi saranno pubblicati sul sito internet ufficiale www.sportitaliasrl.com

art9 Classifica Generale Assoluta Uomini e Donne

La classifica generale assoluta, valida per le categorie junior e senior, uomini e donne, verrà stilata in base alla somma dei punteggi acquisiti su ciascuna tappa, considerando gli atleti in base al loro ordine d’arrivo in una unica categoria, siano essi junior o senior. I punteggi assegnati sono quelli indicati all’articolo 7. La classifica sarà pubblicata sul sito internet ufficiale www.sportitaliasrl.com.

art10

Direzione di Gara

Garante del corretto svolgimento dell’intero ciclo di manifestazioni sportive è il Sig. Paolo Marcelloni, [email protected]

art11

Premiazioni di Tappa

Alle singole tappe verranno premiati gli atleti come segue:

CATEGORIA                                      donne        uomini
Assoluta                                              6                  8
Junior                                                   3                  3
Allievi                                                   3                  3
Amatori/Fitness(under 30)                      3                  3
Master   (over 30)                                 3                  3
Master   (over 40)                                 3                  3
Master   (over 50)                                 3                  3
Master   (over 60)                                 3                  3
Skiroll                                                  3                  3

PREMIAZIONE DI TAPPA:          donne       uomini
                                     1° class    € 300,00     €   400,00
                                     2° class    € 200,00     €   300,00
                                     3° class    € 150,00     €   200,00
                                     4° class    € 100,00     €   180,00
                                     5° class    €   75,00    €   150,00
                                     6° class    €   50,00    €   100,00
                                                                      €     80,00
                                                                      €     50,00

PREMIAZIONE JUNIORES 1° class    e 100,00     e   100,00
                                     2° class    e   80,00     e     80,00
                                     3° class    e   50,00     e     50,00
                                    
Le categorie  ALLIEVI, AMATORI, MASTER, SKIROLL verranno premiate con premi in natura.

Eventuali ulteriori premi in natura verranno comunicati preventivamente dall’organizzazione.

Gli atleti tesserati dovranno recarsi alle premiazioni indossando la divisa di gara (body o maglia equivalente o tuta del club) e i pattini. Dovranno inoltre indossare, frontalmente sulla gamba sinistra, il numero di gara (20x15). Potranno indossare o portare con se il materiale tecnico per soddisfare esigenze derivanti da accordi o contratti commerciali-promozionali da loro sottoscritti.

I PREMI DEGLI ATLETI CHE NON SI PRESENTERANNO PERSONALMENTE ALLA PREMIAZIONE NON VERRANNO CONSEGNATI A TERZI E SARANNO INCAMERATI DALL’ORGANIZZAZIONE.

GLI ATLETI PREMIATI CON RIMBORSO DOVRANNO ESIBIRE DOCUMENTO D'IDENTITA' E CODICE FISCALE

art12

Premiazioni Finali
Italian InLine Cup

Classifica ASSOLUTA Italian In Line Powerslide Cup:

PREMIAZIONE FINALE ASSOLUTA          donne      uomini
                                                               8            10
Classifica generale circuito maratone d’Italia:
                                                       donne        uomini
                                      1° class   €   500,00   € 700,00
                                      2° class   €   300,00   €   500,00
                                      3° class   €   200,00   €   400,00
                                      4° class   €   150,00   €   300,00
                                      5° class   €   100,00   €   200,00
                                      6° class   €     70,00   €   150,00
                                      7° class   €     50,00   €   100,00
                                      8° class   €     30,00   €     70,00
                                      9° class            -       €     50,00
                                     10°class            -       €     30,00   

Per le categorie  ALLIEVI, JUNIORES, AMATORI/FITNESS, MASTER, SKIROLL verranno premiati i primi 3 classificati con  premi in natura.

A parità di punteggio conseguito verrà premiato come miglior classificato l’atleta che nell’ordine:
1) abbia partecipato al numero maggiore di tappe.
2) sia presente all’ultima tappa.
3) abbia conseguito il miglior piazzamento nell’ultima tappa.

Gli atleti tesserati dovranno recarsi alle premiazioni indossando la divisa di gara (body o maglia equivalente o tuta del club) e i pattini. Dovranno inoltre indossare, frontalmente sulla gamba sinistra, il numero di gara (10x12). Potranno indossare o portare materiale tecnico per soddisfare le esigenze derivanti da accordi o contratti commerciali-promozionali da loro sottoscritti.

GLI ATLETI PREMIATI CON RIMBORSO DOVRANNO ESIBIRE DOCUMENTO D'IDENTITA' E CODICE FISCALE

 

art13

Altre premiazioni

 

L’organizzazione si riserva inoltre la facoltà di premiare con premi in natura o con rimborso spese in denaro eventuali traguardi volanti o intermedi.
Tutti i premi in palio verranno comunicati agli atleti prima della partenza.

 

art14

Conferenze stampa  Interviste

In fase di accreditamento potranno essere richieste a tutti gli atleti rapide interviste da parte di testate giornalistiche, emittenti radiofoniche o televisive, in tali casi gli atleti dovranno indossare la divisa di gara o abbigliamento equivalente; in tale circostanza potranno essere scattate foto per giornali e per la realizzazione di altro materiale promozionale.
Gli atleti premiati o comunque risultanti ai primi 5 posti della classifica generale provvisoria dovranno tenersi disponibili presso l’arrivo per non meno di 60 minuti dal termine della gara per poter effettuare eventuali interviste e/o conferenze stampa; in tale circostanza potranno essere scattate foto per giornali e per la realizzazione di altro materiale promozionale. A tal fine verrà indicata una zona appositamente allestita. Durante le interviste-conferenze stampa gli atleti dovranno indossare l’abbigliamento come indicato agli articoli 11 e 12.

art15

Comportamento degli Atleti

Tutti i partecipanti dovranno attenersi a principi quali correttezza e sportività, per tutta la durata della manifestazione, nei confronti di avversari, pubblico, giuria,  istituzioni ecc. Sportitalia si riserva di prendere provvedimenti disciplinari nei confronti di coloro che non osserveranno tali principi valutando una eventuale esclusione dalle successive tappe del Italian InLine Cup.

art16

Iscrizioni e Quote

La quota ordinaria di iscrizione per tutte le categorie ammesse alla manifestazione è la seguente:
iscrizione singolo evento
entro 10 giorni precedenti la singola manifestazione € 25,00
entro il giorno precedente la singola manifestazione € 40,00
il giorno della manifestazione € 50,00
le iscrizioni al singolo evento (MARATONA) dovranno pervenire a Sportitalia srl utilizzando l’iscrizione on line presente sul sito ufficiale www.sportitaliasrl.com.

Nel caso di prove che rivestano contestualmente validità per l'assegnazione di altri titoli (ad esempio: prova Campionato Italiano Master) l'atleta che non verserà la quota di iscrizione nei termini sopra indicati non sarà inserito in classifica e non vedrà assegnati i punti della classifica della Italian In Line Cup. Egli verrà inserito solo nella classifica dell'evento associato.
iscrizione generale
gli atleti che si iscriveranno entro il 15/03/2009 a tutte le tappe del circuito Italiano maratone d’Italia verseranno € 110,00 complessivamente.
L’iscrizione  generale dovrà pervenire esclusivamente a:
Sportitalia srl
Via 2 Giugno 27/a
40026 Imola BO
Tel      0542   35324
Fax     0542   6068853
[email protected]
sarà cura di Sportitalia srl trasmettere l’iscrizione ai singoli eventi alle società organizzatrici dei singoli eventi.
Le iscrizioni si INTENDONO PERFEZIONATE quando perverranno all’organizzazione i seguenti dati:

  • nome e cognome del partecipante
  • sesso
  • data di nascita
  • indirizzo
  • e-mail
  • numero cellulare
  • categoria di appartenenza (se tesserati)
  • club di appartenenza (se tesserati. I non tesserati verranno inseriti come indipendenti)
  • numero di tessera federale (se tesserati)
  • delega della Società di appartenenza (solo per gli atleti tesserati)
  • tappa alla quale si intende partecipare (indicandone data e località)
  • copia del certificato medico (per gli atleti NON TESSERATI appartenenti alla categoria fitness)
  • copia del bonifico – bollettino postale – pagamento on line mediante carta di credito/POS per attestare l’avvenuto pagamento.
È possibile effettuare le iscrizioni mediante il sito internet con pagamenti on line mediante carta di credito VISA – MasterCard – American Express - POS, bonifico bancario intestato a: Sportitalia srl Via 2 Giugno 29 – 40026 Imola BO Banca Popolare di Lodi Ag di Imola IBAN IT57 G 05164 21010 000000232545.
art17

Depennamenti

Non sono ammessi depennamenti, le quote anticipate non verranno rimborsate.

art18

Accreditamenti e conferme

Non è prevista la conferma atleti sul campo di gara. La consegna dei numeri di gara avverrà sino ad 1 ora e 30 minuti prima della partenza a cura dell’organizzazione. Sarà onere di ogni atleta provvedere alla corretta applicazione dei numeri di gara. Per l’accesso ad eventuali zone riservate agli atleti, verranno consegnati i pass agli aventi diritto. Al ritiro dei numeri di gara verranno richiesta copia della pagina di conferma avvenuta iscrizione unitamente alla copia dell’avvenuto versamento quota di iscrizione (bonifico o eMail di conferma avvenuto pagamento mediante carta di credito)
art19

Deposito cauzionale

Ad ogni prova verrà richiesto un deposito cauzionale di 10 euro ad atleta al momento della consegna del numero di gara e del chip elettronico. Il deposito verrà restituito al termine della manifestazione consegnando presso lo stand adibito al ritiro dei chip e dei numeri.

art20

Procedura di partenza

Nelle immediate vicinanze sarà predisposta una zona di riscaldamento atleti.

La partenza avverrà con le seguenti modalità:

Verranno segnalati ai concorrenti i 10 minuti alla partenza, gli stessi dovranno essere nelle immediate vicinanze affinché un eventuale controllo da parte della giuria possa essere effettuato sulla corrispondenza di numeri e atleti, sull’adeguatezza dei mezzi meccanici e dei dispositivi di protezione.

Verranno segnalati i 5 minuti alla partenza.
La griglia di partenza sarà predisposta secondo la seguente tabella:
PARTENZA UNICA

Zona A

TEAM-SENIORES-JUNIORES UOMINI

Tesserati FIRS

Zona B

TEAM-SENIORES-JUNIORES DONNE

Tesserati FIRS

Zona C

MASTER UOMINI (tutte le categorie)

Tesserati FIRS

Zona E

ALLIEVI UOMINI E DONNE

Tesserati FIRS

Zona G

AMATORI/FITNESS UOMINI E DONNE

Non tesserati

Zona H

SKIROLL UOMINI E DONNE

Tesserati e non

Le distanze e le zone di partenza verranno comunicate nel programma specifico di ogni singola prova.
Gli atleti una volta entrati nelle rispettive zone di partenza non potranno più, per nessun motivo, uscirne, pena la squalifica dalla singola manifestazione.
Il giudice di partenza provvederà a comunicare ai mezzi apripista l’imminenza della partenza affinché essi possano avere il tempo di verificare che il percorso sia completamente sgombro.
Eventuali trasferimenti con i pattini dal punto di ritrovo al punto di partenza verranno comunicati specificatamente nel programma dei singoli eventi.

art21

Cause non dipendenti dall’organizzazione  (Riserve)

La manifestazione avrà luogo con qualsiasi tempo, purché ciò non crei pericolo per i partecipanti alla stessa. Se per motivi non dipendenti dall’organizzazione la singola manifestazione non dovesse aver luogo, l’organizzazione si riserva la facoltà di:

  1. indicare una nuova data in cui tenere la singola manifestazione;
  2. annullare la singola prova, senza recuperarla;

in entrambe i casi la quota d’iscrizione non verrà rimborsata.

Per quanto attiene alla classifica si veda quanto precisato al punto 7 (punteggi).
art22

Logistica e informazione

Viene predisposto un opuscolo informativo generale con informazioni riguardanti l’intero circuito di maratone
Ad ogni tappa sarà presente un ufficio informazioni per poter ricevere direttamente dagli organizzatori informazioni sulle tappe successive.
Le informazioni relative a tutte le singole prove saranno dettagliatamente inserite sul sito internet www.sportitaliasrl.com, nello stesso si potrà trovare una presentazione multimediale ove ricevere informazioni riguardanti il percorso di gara, i tempi di percorrenza stimati, la segnalazione di eventuali punti pericolosi, punti di assistenza, ristori, cartellonistica presente, parcheggi ecc.
Verranno altresì fornite informazioni riguardanti il tracciato di gara con l’indicazione dei servizi presenti e della loro collocazione; per i tracciati in salita verrà fornita anche una rappresentazione altimetrica del percorso.
Saranno sempre presenti anche indicazioni riguardanti gli hotel convenzionati.

Partenza
La zona di partenza sarà dotata di servizio amplificazione per assicurare il corretto svolgimento delle fasi necessarie allo schieramento degli atleti. Se necessario sarà transennata per contenere atleti e pubblico presenti.

Arrivo
Nelle tappe con arrivo in piano il rettilineo d’arrivo avrà uno sviluppo minimo di 120 metri al fine di consentire la volata finale al gruppo, sarà sempre prevista un’adeguata via di fuga per assicurare agli atleti la necessaria fase di decelerazione.
Il rettilineo d’arrivo avrà una sezione di almeno 7 metri.
La linea d’arrivo sarà di colore bianco e misurerà 5 centimetri.
Verranno transennati gli ultimi 50 metri del rettilineo d’arrivo su ambedue i lati e i primi 30 metri della zona decelerazione
Nella zona d’arrivo verrà allestito il “villaggio”, saranno inoltre presenti il servizio cronometraggio mediante chip elettronico con immediata visualizzazione del tempo trascorso dal momento della partenza, il servizio amplificazione garantirà la cronaca della gara in corso, musica ed intrattenimento per il pubblico presente.

Servizi
In tutte le tappe saranno garantiti i seguenti servizi:

  • Cronometraggio mediante chip elettronico,
  • Ristoro con acqua in bottiglie di plastica,
  • Ristoro all’arrivo
  • Servizio fotografico in corsa e nelle zone di partenza e arrivo,
  • Servizio scopa con autobus (non previsto per le prove su circuito),
  • Servizio trasferimento atleti alla zona di partenza (ove necessario),
  • Servizio trasferimento borse alla zona di arrivo (ove necessario),
  • Spogliatoio atleti,
  • Servizi igienici nella zona ritrovo e arrivo,
  • Servizio sanitario con 2 ambulanze e 1 medico,
  • Cartellonistica indicante strettoie, curve pericolose, salite e discese impegnative, parcheggi, ecc.
  • Rivestimento con materiale protettivo morbido di ostacoli presenti in zone ritenute pericolose per gli atleti,
  • A supporto delle decisioni arbitrali verranno posizionate due telecamere UFFICIALI di cui, una per la ripresa dell’arrivo, e una per la ripresa dello sprint finale,
  • Le tappe con discese ritenute pericolose saranno dotate di tratti rivestiti di moquette per rallentarne la velocità di percorrenza.
art23

Controllo Antidoping

Come da disposizioni internazionali gli atleti potranno essere sottoposti a controllo antidoping che avverrà immediatamente dopo l’arrivo. Gli atleti che non si presenteranno al controllo antidoping o dovessero risultare positivi non potranno partecipare alle prove successive del circuito Italian In Line Cup.

art24

Responsabilità

Le singole manifestazioni sono state preventivamente approvate dalla Federazione Italiana Hockey e Pattinaggio, che le ha ritenute validamente organizzate e utili allo sviluppo del movimento rotellistico in generale.

I percorsi di gara sono stati studiati per garantire i migliori standard di sicurezza agli atleti. I punti di maggiore pericolosità sono segnalati e ove necessario presidiati da personale dell’organizzazione.
I partecipanti si dichiarano consapevoli che la pratica del pattinaggio a rotelle così come la pratica dello skiroll può essere pericolosa e causare gravi incidenti ed anche in casi limite il decesso.
In ogni caso l’organizzazione è esonerata da qualsiasi responsabilità dovuta ad accadimenti che possano derivare agli atleti impegnati nella manifestazione.
L’organizzazione inoltre non è responsabile per eventuali furti, smarrimenti, danneggiamenti che dovessero accadere alle attrezzature dei partecipanti  prima, durante e dopo la manifestazione.

art25

Regolamenti applicati

Per quanto non contemplato nel presente regolamento particolare si farà riferimento a quanto indicato nei regolamenti gare e campionati FIRS e F.I.H.P. per le competizioni internazionali.
Gli annunci ufficiali verranno comunicati in lingua italiana.

art26

Reclami

Eventuali reclami potranno essere presentati con le modalità prescritte dai regolamenti applicati.
Segnalazioni, reclami e semplici suggerimenti riguardanti l’intero circuito dovranno essere presentati, per iscritto, direttamente al responsabile dell’intera manifestazione Sig Paolo Marcelloni, presso il box informazioni Sportitalia. L’organizzazione si impegna a dare risposta entro un tempo massimo di 7 giorni dalla ricezione dello stesso. È disponibile anche una apposita casella mail di riferimento: [email protected]

art27

Diritti d’Immagine

Con l’iscrizione tutti gli atleti danno espressamente la loro autorizzazione all’utilizzo di tutte le immagini a loro scattate nel corso dell’intera manifestazione. Le immagini potranno essere utilizzate per scopi promozionali, pubblicate sul sito internet, sulla stampa locale e nazionale, su riviste di settore e sugli altri mezzi di comunicazione. Le immagini potranno essere vendute a terzi
art28

Privacy

Con l’iscrizione viene data espressamente autorizzazione a Sportitalia srl al trattamento dei propri dati personali ai sensi dell’art. 11 della Legge 675/96 lettera d) art. 1; i dati potranno essere elaborati in maniera automatica singolarmente o in forma aggregata. Sportitalia srl potrà inoltre cedere a terzi le informazioni ricevute, siano essi residenti all’interno dell’Unione Europea o di Paesi non facenti parte dell’Unione Europea. Copia del testo relativo alla tutela dei dati personali è reperibile sul sito internet alla pagina: http://www.sportitaliasrl.com/privacy.asp.

art29

Interpretazioni

In caso di divergenza tra la versione originale in lingua italiana del presente regolamento e le versioni dello stesso tradotte in altre lingue farà sempre fede la versione originale italiana.

art30 Foro competente
Viene eletto in via esclusiva competente il Foro di Bologna.

Vesmaco valli del cimone
HOME | VENDITA MATERIALE | NEGOZI | TROFEO TIEZZI | IIC 2010 | SPORTITALIA | CONTATTI | AREA RISERVATA
Realizzato da: Betting